PostHeaderIcon DIPINGIAMO I MURI ALL'INTERNO DELLA CASA DI RECLUSIONE DI BOLLATE

Care Amiche e cari Amici

Quando l'amico Maurizio Poggi, che da anni fa il Volontario nella Casa di Reclusione di Bollate, mi ha accennato della disponibilità del Direttore Massimo Parisi di poter coinvolgere i ragazzi d'Incontrho e i Ragazzi che vivono all'interno del Carcere, per dipingere le mura, mi è venuta l'idea di proporre il coinvolgimento anche degli Artisti Studentesse e Studenti di Brera, che hanno subito dato la disponibilità con entusiasmo.

Dopo esserci presentati all'interno e conosciuti dalla Dott.ssa Catia Bianchi e Adolfo Pugliese, abbiamo iniziato gli incontri della prima Fase Terapeutica Sociologica Psicologica ed Educativa condotti dalle Operatrici Volontarie d'Incontrho che hanno favorito la partecipazione con entusiasmo dando la parola in modo equo.

 

E' stato importante coinvolgere in modo attivo voi “ragazzi” dell’associazione in quanto come sappiamo,

tendete a parlare meno. Da notare che nonostante tutto quando interpellati, avete partecipato con entusiasmo esprimendo le proprie idee.

L’entusiasmo, la partecipazione, la coesione che si è creata avendo chiesto a tutti voi ragazzi per la successiva volta di cercare delle immagini da disegnare o frasi attinenti al concetto Rinascita, in quanto è emerso un desiderio anche di spiegare a parole alcune emozioni che hanno coinvolto anche voi Ragazzi che vivete all'interno del Carcere .

Nella seconda Fase tutti  fremevate per iniziare a dipingere, tutti vi siete messi al lavoro entusiasti a colorare il resto. Oltre la miscela dei colori, c'è stata una vera e propria miscela di persone.

Avete lavorato tutti insieme, ognuno faceva quel che c'era da fare insieme.

Dopo aver dato il colore "di base" è stata per tutti una vera soddisfazione vedere quei colori con tutte quelle immagini su un muro che poco prima era solamente bianco, creando una coesione forte lavorando insieme agli altri con impegno grazie anche alla preziosissima presenza e affiancamento degli Artisti Studentesse e Studenti di Brera,.

E' stata una bellissima esperienza che speriamo di poter continuare, perché ha dimostrato come una azione formativa può coinvolgere nella collaborazione attiva le persone appartenenti a due mondi che ha visto consolidarsi il rapporto di collaborazione tra i ragazzi esterni e quelli interni che ha reso più concreta la possibilità che l’esperienza continui in altre zone del carcere.

Da sottolineare il positivo rapporto con voi i ragazzi interni al Carcere , perché per noi esterni è stata una scoperta conoscere le vostre potenzialità, le capacità, la sensibilità e la disponibilità che collaborando con noi ci avete fatto crescere e capire come sia necessario e possibile avere dei rapporti umani.

Per valorizzare questa importante esperienza, abbiamo deciso di ringraziarvi consegnando ad ognuno di voi un Attestato di Frequenza per aver partecipato al percorso Rinascita.

 

Il Presidente dell'Associazione

INCONTRHO

Alberto Savoia Bollate 24 Luglio 2013

 

INCONTRHO, fondata nel 2001
E’ iscritta nel Registro del Volontariato della Lombardia.

E’ una associazione democratica, apartitica e senza fini di lucro che propone l’aiuto ai sofferenti psichici ed alle loro famiglie.
Rho, Arese, Lainate, Pogliano Mil.se, Vanzago, Cornaredo, Pero, Pregnana, Settimo Mil.se.

20017 Rho (Milano) Piazza della Chiesa 20 Frazione Terrazzano - e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 14 Agosto 2013 17:52)

 
Cerca
Sondaggi
Conosci la nostra associazione?