PostHeaderIcon MORTE IN PSICHIATRIA

L'UnioneSarda.it » Cronaca » Mantova, sardo muore durante il ricovero in Psichiatria: disposta l'autopsia

CRONACA » SASSARI

Mantova, sardo muore durante il ricovero in Psichiatria: disposta l'autopsia

Oggi alle 09:07


l ospedale di mantova

L'ospedale di Mantova

 

È stata disposta l'autopsia sul cadavere di un 52enne sardo morto la settimana scorsa mentre si trovava nel reparto di Psichiatria all'ospedale Carlo Poma di Mantova.

L'uomo, originario di Sassari, era stato ricoverato in stato di ubriachezza e i sanitari avevano riscontrato un forte stato di agitazione; giovedì sera la polizia era intervenuta in un condominio del centro di Mantova poiché il 52enne tirava calci e pugni contro la porta e le pareti della sua abitazione, urlando a squarciagola.

 

Il personale medico non è riuscito a calmarlo ed è stato quindi chiesto nei suoi confronti un trattamento sanitario obbligatorio e il ricovero coatto.

In ospedale gli sono stati somministrati dei sedativi, poi il sassarese è stato portato nel reparto di Psichiatria dove, alle prime luci del giorno successivo, è morto per arresto cardiocircolatorio.

Il suo corpo è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria per l'esame autoptico che verrà svolto oggi o domani.

Ultimo aggiornamento (Martedì 22 Novembre 2016 16:58)